Zafferano, mele e molto altro...

Nasce nel 1985 quando Rita ritorna ad abitare in Valnerina e con il marito decidono di coltivare, nel tempo libero, i terreni di famiglia. All’inizio, aiutando il padre in una conduzione tipicamente di autoconsumo, ha imparato ad avere con la terra ed i suoi prodotti un rapporto fatto di intimità e riconoscenza. Questo rapporto stretto e personale non l’ha mai abbandonato, nemmeno quando si è trattato di dare un senso ed una validità economica all’azienda.

Sempre attenti a coniugare innovazione e tradizione, nella scelta dell’indirizzo colturale sono stati influenzati dall’ambiente pedoclimatico, dal fascino di alcune colture, legate anche alla storia del territorio come alcune piante aromatiche ed officinali. La ridotta superficie aziendale utile ha influito nella scelta delle colture arboree, tipiche coltivazioni intensive, poco deperibili per la conservazione in magazzino e di facile commercializzazione.

L’Azienda: si sviluppa su una superficie di circa 7 ettari di cui quasi 2 sono destinati alla coltivazione di ortofrutta, piante officinali ed aromatiche.

Diversificare le produzioni e vendere direttamente in azienda è stata una scelta difficile ed onerosa per l’impegno profuso durante tutto l’arco dell’anno, ma anche necessaria visto le dimensioni dell’azienda.

Si producono mele che vengono vendute direttamente in azienda ed in parte trasformate in confetture, zafferano, ortaggi, olio, farro e specie aromatiche raccolte in azienda e nel territorio circostante quali sambuco, timo, camomilla, tiglio, menta ecc.

La Famiglia: Rita, suo marito Claudio, i figli Marta e Luca formano un gruppo compatto, idoneo per le diverse competenze, per condurre al meglio un’attività complessa che parte dalla realtà agricola. Tutti i componenti della famiglia concorrono in prima persona all’esercizio dei lavori agricoli anche se con mansioni diverse e lo stesso vale per le attività connesse, come fattoria didattica ed accompagnamento in bicicletta.

Rita Balli, responsabile dell’azienda, coltivatrice diretta ed operatore di fattoria didattica ha buona conoscenza della storia dell’arte del territorio, dell’ambiente circostante, delle piante officinali e spontanee. 

Claudio Giampiccolo, tecnico agrario in pensione, con esperienza in zootecnia, frutticoltura e piante officinali, vivaismo e didattica ambientale, segue un po’ tutte le attività mettendosi a disposizione in base alle singole esigenze.

Marta è laureata in scienze antropologiche; ha realizzato una tesina sulle piante spontanee da utilizzare in cucina ed una tesi sull’associazione dello zafferano di Cascia. Molto preparata sulla realtà antropologica, etnografica e storico artistica della Val di Narco, è il legante ideale tra azienda e territorio.

Luca studente di ingegneria civile e coltivatore diretto si è inserito molto bene nell’azienda; spettano a lui i lavori con i mezzi agricoli e le potature. Guida di Mountain bike, abile nel condurre il mezzo su qualsiasi terreno, è l’accompagnatore ideale per qualsiasi tipo di escursione in mtb (mountain bike).

Guarda i nostri Prodotti in Vendita >>>


 

Mele

Il meleto è stato realizzato nel 1994. Le piante allevate “a fusetto” sono disposte a filari. Ci sono cinque varietà con differenti periodi di maturazione, per garantire un prodotto fresco da agosto a novembre.

Per la lotta alle malattie si utilizza il sistema di lotta integrata; si utilizzano pluviometri, termometri e trappole sessuali per individuare il momento giusto per intervenire nella lotta ai parassiti in modo da ridurre la quantità di trattamenti.

Le mele vengono vendute appena raccolte direttamente in azienda ad esclusione di una piccola parte che viene trasformata in confettura.

Il melo è la pianta che più di ogni altra si è diffusa in tutto il territorio nazionale: non esisteva contadino che non aveva qualche pianta di questo prezioso frutto nella propria azienda. Le mele di alcune varietà si mantenevano bene fino a primavera e garantivano la frutta anche in inverno.

Frutta antica

Negli anni, al fine di organizzare al meglio l’attività aziendale si sono tolte piante antiche e di pregio. Lo abbiamo fatto nella certezza di poter un giorno riproporre un frutteto di varietà antiche. A distanza di oltre 20 anni siamo riuscito nel nostro intento. 10 varietà di mele, alcune di pere, eppoi pesche, albicocche, susine, ciliegi mostrano con orgoglio la loro biodiversità.

Zafferano

Nel 2000 abbiamo iniziato la coltivazione dello zafferano. Facciamo parte dell’associazione “zafferano di Cascia – Zafferano purissimo dell’Umbria” e seguiamo il disciplinare di produzione molto severo che ci porta ad ottenere un prodotto di altissima qualità.

Un fiore che si fa riconoscere subito per la sua bellezza e che contrasta con i fili verdi intensi e sottili delle foglie della pianta.

Lo zafferano fino al 1600 era la spezia più preziosa del centro Italia, dopo scomparve la sua coltivazione e in questo territorio si incominciò a riprodurlo nel 1999.

Dopo una concimazione a base di letame ed una lavorazione profonda del terreno in primavera, ad agosto si impiantano i bulbi ed ad ottobre si raccolgono i fiori. La raccolta va fatta tutti i giorni ed entro la giornata avviene la sfioratura, cioè la separazione degli stimmi dal fiori e la tostatura per rendere il prodotto secco e conservabile.

Si vende confezionato in vasetti da 0.10 g,  0.30 g, 0.50 g, 1.00 g. e 5.00 g; quest’ultimo soprattutto per la ristorazione.

Lo zafferano è diventato l’emblema della nostra azienda per il suo aroma, per le sue proprietà, per i colori che nell’insieme creano un fascino tutto da raccontare.

Piante officinali, coltivate e spontanee

Ci ha sempre affascinato conoscere e poi utilizzare le specie spontanee. Verdure come le cicorie, gli asparagi, ecc, specie aromatiche, dal finocchio selvatico, alla santoreggia, al timo o confetture e sciroppi fatti con i frutti come il sambuco caratterizzano la nostra azienda ed i sapori della nostra tavola.

Nel 2011 è stato realizzato un piccolo giardino di piante officinali ed aromatiche. Questo spazio, vicino all’abitazione e facilmente visitabile, ci permette di raccontare il mondo delle piante aromatiche in qualsiasi occasione.

Ortaggi

L’orto familiare è un po’ il biglietto da visita della azienda agricola. Da quanto grande si fa e da come viene curato si capisce l’importanza che si da alla cura della propria alimentazione.

Facciamo un orto piuttosto grande, utilizziamo solo concimi organici e antiparassitari naturali. Ortaggi tutto l’anno; attenti a produrre solo ortaggi di stagione, si possono degustare i prodotti freschi in ogni momento dell’anno.

Guarda i nostri Prodotti in Vendita >>>

I nostri prodotti

Ortofrutta, piante officinali ed aromatiche... e poi lo zafferano!

ZAFFERANO E DINTORNI Soc. Agricola semplice | info@zafferanoedintorni.it | Tel. (+39) 0743.613080 | UMBRIA IT | P.IVA 03559420546 (sito web by Pietro Floris, Internet e Marketing - Perugia IT)